• Stampa

    nestore verre

    La novità. L'ultima incisione del cantautore cosentino è "Se ti va". Da oggi il singolo di Nestore Verre è disponibile sul suo sito internet

    Gazzetta del Sud
    a cura di Marcello Romanelli


    "Se ti va". Questo il titolo dell'ultimo singolo che uscirà oggi sul sito di Nestore Verre (www.nestoreverre.it). Un cantautore cosentino che dopo un anno di preparazione si presenta al pubblico con questo singolo curato nei minimi dettagli. Lo incontriamo in un bar di Cosenza e arriva con la sua fidanzata e con in mano un cd dal titolo «Su di te». I titoli delle canzoni di questo cd fanno capire lo stile e il racconto che Nestore fa in ogni sua canzone: «se è un giorno, su di te, alla fine...è la fine, la luna, yuki_e, in una lettera, a tempo, vento». Un cd uscito nel 2008 ed è con questo lavoro che è arrivato il primo successo: la partecipazione a "Sanremo Rock" con una brillante interpretazione. Fare il cantautore a Cosenza non è facile, ma Nestore in questi anni non si è perso d'animo e per questo singolo ha cercato e trovato delle buone collaborazioni. Basta citare qualche nome Flavio Scopaz, il bassista di Eros Ramazzoti, e Kikko Palmosi l'arrangiatore dei pezzi dei Modà. Nomi e cognomi importanti per un singolo «Dove ho messo cuore e anima e sono contento che finalmente tutto è pronto». Oggi è il primo giorno d'estate e Verre confessa: «Sono molto emozionato. Tengo tantissimo a questo singolo,anche perchè, vi assicuro che dietro c'è stato un lavoro massacrante».
    Nestore Verre canta anche nei locali, ma per «Se ti va» si è dovuto fermare almeno 7 mesi, ora è pronto anche a ritornare a cantare in tutti quei posti dove c'è la possibilità di fare della buona musica dal vivo: «È la mia vita, non posso certo fare a meno della musica». Appuntamento dunque oggi sul sito www.nestoreverre.com. Se ti va puoi ascoltare musica d'autore.
    Nestore Verre è un cantautore nato a Cosenza il 13 dicembre 1978. Vive da sempre nel centro storico di Rende, moderna città universitaria confinante con la città Bruzia. «Guidato da una famiglia di sanissimi principi - si legge in una biografia on line - forma il suo carattere, insieme impulsivo e razionale, tra i vicoli del piccolo borgo medievale adagiato su una ridente collina della valle del fiume Crati. Consegue la maturità scientifica nel 1997 ed oggi è laureando in Scienze politiche presso l'Università degli studi della Calabria.

Articoli